Tom Lenk parla di “Much Ado About Nothing”

Fran Kranz in Much Ado About NothingNon contento di essere già stato Andrew in Buffy e lo stagista in The Cabin in the Woods Tom Lenk sarà anche uno dei protagonisti di Molto rumore per nulla.

MTV l’ha intervistato.

Su Joss: “l’ha fatto per pura e semplice passione, perché ama Shakespeare“.

Sugli altri attori: “Era un gruppo di persone con cui ero già amico e le persone che non conoscevano erano comunque magnifiche”.

Sul suo primo incontro con Nathan Fillion (ai tempi della settima stagione di Buffy: “Io stavo da una parte di un camper doppio, mentre il suo camerino stava dall’altra. Una volta è venuto a bussare alla mia porta e mi ha detto ‘Ehi, come va? Sei grande nello show, fantastico! Sono un tuo fan.’ E io quasi me la sono fatta addosso, perché ovviamente ero un suo fan, di tutto quello che aveva già fatto. Mi ha davvero sorpreso e impressionato.”

Sempre su Nathan: “Credo possa essere la persona migliore di Hollywood.”Nathan fa Dogberry (Carruba) e Tom Verges (Sorba) (il capo delle guardie e il suo vice) e “siccome è ambientato ai giorni nostri siamo due guardie della security. È divertentissimo perché mi basta stare di fianco a Nathan Fillion per ridere. E anche solo stare affiancati fa ridere, perché io sono piccolino, mentre lui è altissimo.”

Sulla fine delle riprese: “Quando abbiamo finito di girare ero triste perché non avrei più rivisto quelle persone tutti i giorni”.