Intervista a Joss su “Much Ado About Nothing”

Oggi è stata pubblicata una magnifica intervista a Joss Whedon sul sito (per ragazze!) Rookie in cui discute ampiamente di “Much Ado About Nothin” e di molte altre cose. Accompagnano l’articolo tre foto inedite del film.

“Much Ado About Nothing” – Altri dettagli

Joss Whedon sul set di Much Ado About NothingSul sito ufficiale del film è stata diffusa la prima press release, ecco cosa scopriamo ufficialmente:

Santa Monica, California (24 Ottobre 2011).

La Bellwether Pictures annuncia con orgoglio che sono state completate le riprese principali di MUCH ADO ABOUT NOTHING, una versione moderna della classica commedia di Shakespeare adattata e diretta da Joss Whedon (THE AVENGERS, in arrivo dalla Marvel, “Dr. Horrible’s Sing-Along Blog”). Filmato in soli 12 giorni interamente nell’esotica Santa Monica, il film vede protagonista un cast stellare di attori amati (o che presto saranno amati), alcuni dei quali veterani shakespeariani, altri completamente nuovi al formato. Ma tutti convinti che questa storia debba essere raccontata di nuovo, che questi dialoghi siano ancora freschi e inebrianti come quando furono scritti e che la gioia di lavorare su un progetto con passione circondati da cari amici e ammirati colleghi in un’atmosfera di sfrenata estasi sia di gran lunga più importante dei loro esilaranti mini-assegni.

MUCH ADO ABOUT NOTHING è il primo film della Bellwether, un micro-studio creato da Joss Whedon e Kai Cole per produrre piccole storie indipendenti pensate per tutti i media, usando una filosofia fai-da-te e le più nuove tecnologie applicate, in questo caso particolare, a una storia un po’ più vecchia.

Girato in glorioso bianco e nero da Jay Hunter (PAPER HEART, “Dollhouse”), il film vede protagonisti Amy Acker (CABIN IN THE WOODS, “Alias”) e Alexis Denisof (“How I Met Your Mother”, “Angel”) nelle parti di Beatrice e Benedick, gli amanti più improbabili al mondo avviati verso la loro inevitabile caduta nell’amore.

Come dice Joss Whedon: “Il testo per me è una decostruzione dell’idea dell’amore, il che è ironico visto che l’intera produzione è una lettera d’amore… al testo, al cast, persino alla casa in cui è stato girato.” Gli altri attori includono Nathan Fillion (“Castle”, WAITRESS) nella parte di Dogberry, Clark Gregg (AVENGERS, IRON MAN) nella parte di Leonato, Fran Kranz (CABIN IN THE WOODS, “Dollhouse”) nella parte di Claudio e Reed Diamond (“Franklin & Bash”, MONEYBALL) nella parte di Don Pedro.

Il film è stato prodotto da Whedon, seguito durante la produzione da Nathan Kelly e M. Elizabeth Hughes e co-prodotto da Kai Cole e Danny Kaminsky. Il cast, davvero notevole, è elencato qui sotto. Tutti gli altri credits tecnici arriveranno presto. Il film dovrebbe essere pronto entro inizio prima per entrare nel ciruito dei festival, perché fa figo.

Gli attori

Amy Acker – Beatrice
Alexis Denisof – Benedick
Nathan Fillion – Dogberry
Clark Gregg – Leonato
Reed Diamond – Don Pedro
Fran Kranz – Claudio
Sean Maher – Don John
Spencer Treat Clark – Borachio
Riki Lindhome – Conrade
Ashley Johnson – Margaret
Emma Bates – Ursula
Tom Lenk – Verges
Nick Kocher – Prima Guardia
Brian McElhaney – Seconda Guardia
Joshua Zar – Aiutante di Leonato
Paul M. Meston – Friar Francis
Romy Rosemont – Il Sexton
E per la prima volta sullo schermo Jillian Morgese nella parte di Hero

Cominciano anche a spuntare le prime interviste. Le migliori, finora su Entertainment Weekly a Joss, Sean Maher ed Amy Acker. Nelle interviste scopriamo che è stata la moglie di Joss a convincerlo, invece di venire in vacanza in Italia (!), che il problema più grande della produzione è stato riuscire a non far twittare la notizia a Nathan e che al posto dell’agente Coulson di Clark Gregg ci sarebbe dovuto essere Tony Head, che poi non ha potuto.

Much Ado About Nothing

Much Ado About NothingO, come è noto in italiano “Molto rumore per nulla”.

Il rumore però è giustificato, perché questo sembrerebbe essere reale.

Un adattamento di Joss Whedon della celebre commedia di Shakespeare. Con Alexis Denisof ed Amy Acker nei panni di Benedick e Beatrice e con un cast che vede Nathan Fillion, Sean Maher, Tom Lenk e Fran Kranz.

Sembrerebbe essere stato girato in due settimane di vacanza che Joss si era preso da The Avengers e quindi di certo non si parla di una grande produzione, potrebbe essere qualcosa di web… che ricorda da vicino le famose “opere di Shakespeare che Joss & Friends mettono in scena a casa sua”.

Seguite il post su Whedonesque per ulteriori dettagli!

Trailer di The Avengers

Riusciranno i nostri eroi a postare più di due volte all’anno su questo sito? Non si sa, si spera… in compenso altri eroi hanno fatto oggi la loro comparsa sui nostri schermi. Iron Man, Capitan America, Thor, Hulk, la Vedova Nera, Hawkeye… tutti insieme nel primo trailer del film dei Vendicatori. Per il quale dovremo aspettare ancora sette mesi, purtroppo.

Il trailer potete trovarlo in diversi formati sul sito della Apple.

Oppure potete guardarlo su YouTube, qua sotto:

Se preferite, c’è già anche la versione in italiano:

Sugar Shock in italiano!

Copertina Sugar ShockUn paio di settimane fa è uscito per la Bao Publishing la traduzione in volumetto di Sugar Shock, la storia scritta da Joss Whedon e disegnata da Fábio Moon inizialmente pubblicata online sul (fu) MySpace Dark Horse Presents nel 2007. Anzi, la prima parte della storia in questione fu scelta proprio per aprire il primo numero della bella serie online della Dark Horse.

La storia (che il sito Bao classifica come “rock intergalattico” e direi che mai definizione fu più azzeccata) è forse la cosa più folle mai scritta da Joss. E naturalmente trabocca di Joss-speak come poco altro… Nonostante questo, la traduzione è davvero ottima ed è quindi consigliata anche a chi afferma di non capire quando Joss parla… forse levando l’inglese dall’equazione potrà aiutare. Chiunque voi siate, comprate questo albo. (Sempre che non siate vichinghi, in quel caso meglio di no.)

L’edizione italiana è arricchita da un’esclusiva intervista a Fábio Moon e include anche gli schizzi usciti in USA sull’edizione “cartacea” (spillata) della storia.

Se volete leggerla in originale, la storia è ancora presente su MySpace (il link diretto non sembra funzionare più, ma se cliccate sotto la storia c’è).

Sul sito Bao potete anche trovare le prime pagine in anteprima.

Autori: Joss Whedon, Fábio Moon
Traduzione: Michele Foschini
Genere: Rock intergalattico
Formato: Brossurato 15,7 x 23,6
Pagine: 48
Prezzo: € 6.00
ISBN: 978-88-6543-020-0

Joss Whedon su SciFiNow (italiano) #3

Copertina di SciFiNow  #3

Manca ancora quasi un anno all’uscita di The Avengers, ma persino in Italia comincia a salire l’interesse… lo dimostra il nuovo numero di SciFiNow (versione italiana) che pubblica una bella intervista con Joss realizzata prima dell’inizio delle riprese e tratta dal numero 46 dell’omonima rivista inglese. Nell’intervista Joss racconta come è stato coinvolto nella realizzazione del film, dell’aiuto da parte degli altri registi degli attuali film Marvel (Jon Favreau per Iron Man, Kenneth Branagh per Thor e Joe Johnston per Capitan America), dell’aspetto ridicolo che hanno tutti questi supereroi riuniti ognuno con il suo costume e di molto altro. Inoltre alcune considerazioni a mente fredda su Firefly e Dollhouse.

Sulla rivista trovate anche: un dossier Doctor Who con un’intervista a Neil Gaiman, incentrata sul suo episodio “The Doctor’s Wife”, un’intervista a Kevin Smith, uno speciale X-Men – l’inizio, uno speciale Scream 4, uno speciale Being Human (US), uno speciale L’ultimo dei templari, uno speciale John Carpenter, una guida alla prima stagione di Warehouse 13 e una guida a Star Trek Voyager. Oltre alle ultime notizie su Fringe, Blade Runner, Capitan America, Superman, Lanterna Verde, Super 8, Supernatural e persino Blake’s 7.

Trovate SciFiNow #3 (100 pagine) nelle migliori edicole a 4,90 Euro, ma in alternativa la potete acquistare su mylightstore. Acquisto sicuramente consigliato!

Fumetti Dark Horse di settembre

Buffy - Season Nine - #1
Buffy - Season Nine - #1 - Variant di Jo Chen
Dopo la fine dell’ottava stagione di Buffy c’è stato un periodo un po’ quieto dal fronte fumetti, ma questo periodo sta per finire. Abbiamo già parlato delle serie Dollhouse e Angel and Faith2, ma a settembre riprende anche lo stesso Buffy con l’inizio dell’attesissima nona stagione!

Quindi, a settembre usciranno:

Buffy the Vampire Slayer Season Nine: Freefall #1
Scritto da Joss Whedon ed Andrew Chambliss e disegnato da Georges Jeanty. Copertina di Steve Morris. Copertiva alternativa di Jo Chen. Copertina alternativa 25° anniversario di Georges Jeanty.
Data di uscita: 14 settembre

Dollhouse: Epitaphs #3
Scritto da Andrew Chambliss, Maurissa Tancharoen e Jed Whedon e disegnato da Cliff Richards. Copertina di Phil Noto. Copertina alternativa di Rebekah Isaacs.

Angel and Faith #2
Scritto da Christos Gage e disegnato da Rebekah Isaacs. Copertina di Steve Morris. Copertina alternativa di Rebekah Isaacs.
Data di uscita: 28 settembre

Inoltre, per chi va alla Comic-Con di San Diego a fine luglio, è stata annunciata una versione speciale del #1 di Dollhouse.

Nel frattempo ha avuto luogo la piccola festa di chiusura dell’ottava stagione, con l’uscita dell’ultimo TPB, con ospiti Jane Espenson e Georges Jeanty.

Buffy - Season Nine - #1
Buffy - Season Nine - #1
Buffy - Season Nine - #1
Buffy - Season Nine - #1
Dollhouse: Epitaphs #3
Dollhouse: Epitaphs #3
Dollhouse: Epitaphs #3
Dollhouse: Epitaphs #3
Faith and Angel #2
Faith and Angel #2
Faith and Angel #2
Faith and Angel #2
Dollhouse: Epitaphs #1 SDCC
Dollhouse: Epitaphs #1 SDCC

Iniziate le riprese per i Vendicatori

Le sedie di Iron Man, Thor, Hulk e Capitan America.Ieri sono finalmente iniziate le riprese di “The Avengers”, che uscirà in USA tra più di un anno.

Joss stesso l’ha annunciato domenica su Whedonesque (e al solito oggi molti siti definiscono Whedonesque il sito o il blog di Joss. Molto divertenti i commenti incuriositi dei “profani” davanti al normale modo di scrivere di Joss) e la Marvel ha diffuso oggi la prima foto (qui di fianco) con anche una conferma iniziale del cast:

– Robert Downey, Jr. (Tony Stark/Iron Man);
– Chris Hemsworth (Thor);
– Chris Evans (Captain America);
– Jeremy Renner (Occhio di Falco);
– Mark Ruffalo (Hulk);
– Scarlett Johansson (la Vedova Nera);
– Clark Gregg (Phil Coulson);
– Samuel L. Jackson (Nick Fury);
– Cobie Smulders (Maria Hill);
– Tom Hiddleston (Loki);
– Stellan Skarsgard (Professor Erik Selvig).

Per prepararsi al film naturalmente vanno visti i primi due “Iron Man”, l’ultimo “Hulk” e i prossimi “Thor” (di Kenneth Branagh, in uscita in Italia questa settimana) e “Capitan America” (che uscirà in Italia il 28 luglio).

“The Avengers” uscirà indicativamente il 4 maggio 2012 e oltre a essere diretto da Joss, sarà anche scritto da lui.