Interviste e tutto il resto

Scusate per la lunga pausa! Aggiorno ora perché questa sera, su Italia uno alle 20:15 va in onda l’episodio 2×06 di Veronica Mars, cioè proprio l’episodio in cui compare Joss! Non perdetevelo!

Poi, altre notizie varie…

Magnifica e lunghissima intervista a Joss realizzata da Brian Bendis.
Varie highlights:
– Difficilmente ci saranno dei film tv sul buffyverse, per motivi di soldi;
– La serie animata non ci sarà mai, per motivi di soldi;
– Joss sta scrivendo la seconda stesura di Wonder Woman (la prima stesura l’ha consegnata tra il 13 Marzo e il 2 maggio);
– Joss ha appena visto la miniserie iniziale di Battlestar Galactica a la adora (aggiornamento da Whedonesque : è a metà della prima stagione e la adora ancora di più);
– A Joss in fondo non dispiace del tutto che abbiano riciclato parte della sua storia per X-Men 3. Ed è anche piacevolmente sorpreso dalla discussione che gli attori hanno improvvisato pubblicamente sui temi da lui trattati (In questo incontro pubblico).

Intervista a Joss in cui parla di fumetti: Astonishing, Serenity e Buffy.

Intervista a Joss sul film Brigadoon.

Intervista a Joss.

Intervista a Joss.

Intervista (video) a Joss.

Intervista (video) a Joss dai Saturn Awards.

– Joss vince il premio Vision of the Future della Space Frontier Foundation.

Joss disegna Emily Strange per la Dark Horse.

Foto (thumbs) di Joss all’evento benefico Equality Now, 15 maggio.

-È in lavorazione un libro su Joss molto più approfondito di quello già uscito qualche anno fa.

Astonishing News

ImageAstonishing X-Men candidato all’Eisner Award come miglior serie regolare.

Astonishing 13 è stato l’albo più venduto in USA a febbraio;
Quarto posto in aprile.

Joss Whedon contro Mark Millar.

– E nel frattempo è uscita (in USA) l’edizione Hardcover di tutto il primo ciclo di Astonishing X-Men, in edizione di lusso (Amazon uk).

Intervista a Laura Martin, colorista di Astonishing.

– Joss prende il posto di Quesada nella sua colonna settimanale su Newsarama con Straczynski, Bendis e Loeb.

Premi e notizie varie

– Joss Whedon vince il Nebula per la sceneggiatura di Serenity.

Serenity vince come miglior film agli Spacey Awards canadesi.

– La versione olandese del DVD di Serenity ha una copertina diversa da tutte le altre.

Incontro tedesco con Joss, Nathan e Summer.

Serenity in lizza per l’Hugo Award.

Jane Espenson parla della sceneggiatura di “Objects in Space“, di Joss.

Firefly sarà a breve scaricabile (legalmente) qui a 1,99 dollari per episodio.

– La Titan sta per mettere in vendita non una ma DUE (Amazon uk: volume uno, volume due) guide a Firefly.

– Il 18 aprile è uscito l’HD-DVD di Serenity, il primo della Universal e uno dei primi in assoluto. (Amazon).

Proiezioni di Serenity al cinema per beneficenza. Operazione organizzata per aver luogo attorno al compleanno di Joss (17-30 giugno), ha ormai raggiunto proporzioni mai viste prima in occasioni simili.

Il cinese, questo sconosciuto

Firefly è arrivato in Italia… e non sembra che sia stato fatto un buon lavoro. Riporto solo quanto sentito dire, visto che non ho avuto modo di vedere la puntata, ma sembra che adattamento e doppiaggio siano persino inferiori alla (già generalmente bassa) media. Per dirne una Mal, quando “insulta” Inara le dà della “prostituta”… e… soprattutto… sembra sia stato eliminato il cinese. Scelta ridicola, squallida e assolutamente da condannare che squalifica completamente qualsiasi pretesa di serietà di questo lavoro. Si spera sia stato solo un errore del primo episodio, ma è abbastanza improbabile.

ImageIntanto esce oggi il DVD di Serenity in Italia.

Saturn Awards

Annunciate le nomination per i Saturn Awards, uno dei premi più importanti del genere. Fin dal 1972 infatti la Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films vota i migliori titoli nelle categorie horror, fantasy e fantascienza.

Serenity ha ricevuto due nomination: una come miglior film (contro “I fantastici quattro“, “The Island“, “The Jacket“, “Star Wars Episodio III – La vendetta dei Sith” e “La guerra dei mondi“) e una per Summer Glau come migliore attrice non protagonista (contro Jessica Alba, Jennifer Carpenter, Katie Holmes, Michelle Monaghan e Gena Rowlands).

Joss però è abbastanza scandalizzato dal fatto (e ovviamente ha ragione) che Nathan Fillion non abbia ricevuto nessuna nomination, e ha postato a riguardo su Whedonesque. Esclusioni come questa fanno perdere di credibilità al premio.

Il 2 maggio avrà luogo la premiazione.

Firefly e Serenity in Italia

Finalmente arriva Firefly in Italia! A partire da questo venerdì, su Canal Jimmy alle ore 21 (in replica il sabato pomeriggio alle 13:20, la domenica pomeriggio alle 15:30, il martedì sera alle 23:50 e il giovedì sera alle 22:45) debutta Firefly! Con la prima parte dell’episodio pilota. La serie verrà infatti trasmessa con l’esatto ordine di produzione. Il doppiaggio è diverso di quello del film, potete vedere i doppiatori sul sito di Antonio Genna.

Mancano inoltre ormai pochi giorni all’uscita dell’edizione italiana del DVD di Serenity, il 22 febbraio. Dopo la (scarsa) edizione americana e il magnifico doppio DVD australiano, arriva la nostra edizione, via di mezzo tra le due (e identica, nei contenuti, all’edizione britannica, che uscirà però una settimana dopo). Il DVD di può già prenotare sui maggiori siti italiani di vendita DVD.

Per quanto riguarda le vendite del DVD USA, sembra che ora tutte le spese siano state coperte e si stia finalmente iniziando ad avere un profitto. Bisognerà vedere nei prossimi mesi quanto sarà questo profitto e se basterà alla Universal.

Niente Firefly 2, al momento

Nelle ultime settimane sono circolate molte voci su una possibile ripresa di Firefly in TV. All’inizio un “fan” stava cercando di far rinascere la serie presso qualche network… senza nemmeno avvisare Joss. Poi un paio di giorni fa Kristin di E!Online, in seguito a un avvistamento di parte del cast fuori dalli studi del neonato canale tv CW (nato dalla fusione di WB e UPN) ha annunciato che si stava iniziando a parlare di una nuova stagione o miniserie o film TV.

Finalmente Joss oggi ha deciso di smentire pubblicamente tutte queste voci, e l’ha fatto a modo suo, come sempre, in questo post di Whedonesque.

Seconda serie di Astonishing

Durante una conferenza stampa il 19 gennaio è stato annunciato il piano di pubblicazione della seconda “serie” di Astonishing X-Men di Joss Whedon e John Cassaday.

Il 22 febbraio uscirà il primo numero (cioè il 13) e fino ad agosto la testata avrà una periodicità bimestrale. Poi riprenderà ad avere periodicità mensile fino alla fine della serie (il numero 24). Joss ha detto che anche questa serie sarà divisa in due “story-arc”, come la prima.

Qui potete trovare la trascrizione della conferenza stampa con Joss: Comic Book Resources.

Qualche tavola in anteprima:
Copertina di AXM 13; tavola 2, tavola 3, tavola 4, tavola 5, tavola 8, tavola 13, copertina di AXM 14.