[That Went Well - Firefly]

News

2004: [Gennaio] [Febbraio] [Marzo] [Aprile] [Maggio] [Giugno] [Luglio] [Novembre]
2005: [Febbraio] [Marzo] [Aprile] [Giugno] [Luglio] [Settembre] [Ottobre] [Novembre] [Dicembre]
2006: [Gennaio] [Febbraio] [Giugno] [Correnti]

31/03/2008

Alla Supanova Expo di Melbourne che si è tenuta questo week-end Jewel Staite ha detto di aver registrato di nuovi commenti per una special edition di Firefly. Non si sa ancora se sarà un nuovo cofanetto DVD o se si tratta di un cofanetto Blu-Ray (ora che il Blu-Ray ha vinto la guerra dei formati, ci saranno sempre più uscite, per cui non è da escludere).

Jewel ha anche detto che continua a sperare in un seguito di Serenity!

(Grazie a Whedonesque e Serenity2

12/03/2008

È uscito oggi in USA il primo numero della miniserie di tre numeri Serenity - Better Days. Come ormai tradizione, il soggetto è di Joss Whedon, la sceneggiatura di Brett "Heart of Gold" Matthews e i disegni di Will Conrad. Questo primo numero inizia molto bene, speriamo che la storia si mantenga interessante anche nei due numeri successivi (la mini precedente si era un po' persa per strada, soprattutto nel finale).

A differenza della precedente mini, questa volta non ci sono copertine multiple, al contrario c'è un'unica immagine per tutti e tre i numeri, divisa in tre. Sul sito dell'artista, Adam Hughes, potete vedere anche l'immagine intera:

Copertine di Adam Hughes

Cliccate sulla copertina per ordinare il numero su TFAW.
 

Serenity Better Days 1
 

Infine trovate già un'anteprima del numero due su Comic Book Resources, numero in uscita il 9 aprile. Sullo stesso sito potete trovare un'intervista a Brett Matthews relativa alla mini.

16/08/2007

Dopo tanti mesi un aggiornamento perché l'occasione è importantissima: l'edizione speciale del DVD di Serenity in uscita lunedì in USA.

Joss è stato chiaro a proposito... dalle vendite di questo DVD dipende l'eventuale possibilità di un seguito di Serenity... se questo vendesse bene allora sembra che forse sia possibile che alla Universal si rendano conto di avere una miniera d'oro in mano. Lenta, ma d'oro. Quindi, anche se è ovviamente un Region 1, compratelo! Tanto lo potete vedere comunque sul computer o se avete un lettore DVD dezonabile. Al massimo fa arredamento vista la bella copertina!

Copertina DVD
La bellissima copertina del DVD
In realtà è un'edizione fantastica... DVD doppio che include gli speciali già inclusi nell'edizione australiana del primo DVD (non presenti nell'edizione italiana), con in più le River Tam Session, che gli utenti di questo sito dovrebbero conoscere bene, e un nuovissimo commento al film da parte di Nathan, Summer, Ron e Adam!

Un elenco dettagliato di cosa c'è e cosa non c'è nelle varie versioni del DVD lo trovate su Serenity Stuff.

Sempre su Serenity Stuff trovate uno sguardo all'interno del cofanetto e le magnifiche 25 ragioni per le quali bisogna comprare questo DVD.

IGN ha dato una recensione davvero ottima del DVD.

Per cui, riassumendo... compratelo (Amazon), è la nostra ultima speranza!

Passando alle altre notizie...

Tantissimo materiale ufficiale su Serenity è stato messo in vendita in questi ultimi mesi. Be', tantissimo se confrontato a quanto ce n'era su Firefly nel 2003 (niente). Innanzitutto la versione modificata da Reaver della Serenity è stata finalmente messa in vendita dalla Dark Horse, e a breve dovrebbero arrivare anche le tre mini-statuine in PVC, sempre dalla Dark Horse, rimandate mille volte. Sono stati inoltre annunciati due altri "ornamenti" simili alla Serenity: la navetta di Inara e una nave Reaver (prime immagini dalla Comic con e dalle solicitation di novembre.)

Sul lato delle statue invece, quella bellissima di River trionfante sui Reaver è stata spedita (qui potete vedere la mia)... mentre ne sono state annunciate altre due, molto meno belle: Inara e Zoe.

Inizia pure un'altra linea, quella dei minibusti! Si parte con Mal... niente male!

E' poi uscito il set di blueprint della Serenity ed è stato annunciata proprio in questi giorni l'uscita dei documenti ufficiali della Serenity, che saranno messi in vendita il 25 agosto.

A Novembre uscirà una versione cartonata del fumetto "Those Left Behind", si puà già prenotare su TFAW, mentre all'inizio del prossimo anno dovrebbe arrivare la nuova miniserie.

Mese scorso è anche uscito un set di poster che pubblicizzano (per finta) vari pianeti citati in Firefly e Serenity.

Poster
Alcuni dei bellissimi poster.

Su altri fronti possiamo ricordare che la Serenity Infinity, l'ultima convention europea di Serenity per qualche tempo, si terrà a Londra all'inizio di Ottobre e ha come ospiti annunciati finora Adam Baldwin, Sean Maher e Morena Baccarin.

12/12/2006

Questo week-end era annunciata a Los Angeles la Flanvention II, forse la più grande convention di Firefly e Serenity, con molti attori ospiti ed eventi. Il tutto era organizzato dalla società Booster Events.
Le prime avvisaglie di qualche problema c'erano state circa tre settimane fa, quando Nathan sul suo blog aveva scritto che la sua presenza non era stata finalizzata da parte della Booster. Nel giro di poche ore però il messaggio è stato cancellato, a quanto pare era solo un disguido e tutto era andato a posto.
Poi, un settimana prima dell'evento la Booster annuncia che hanno problemi finanziari, e che la Flanvention II potrebbe saltare. Subito si attivano i California Browncoats per preparare un qualcosa che possa fare da alternativa, e lo chiamano Backup Bash... dopo un paio di giorni però la Booster rassicura tutti che hanno superato i problemi e per cui la Flanvention ci sarebbe stata.
Il giorno prima dell'evento, la Flanvention viene cancellata.
L'evento sostitutivo si attiva (arrivano circa 5000 dollari di donazioni dai fan di tutto il mondo), e gli attori cominciano a presentarsi comunque di loro volontà. La prima sera Adam Baldwin e Mark Sheppard, mentre il giorno dopo arriva Nathan con uno scatolone di suoi oggetti da regalare in giro, soprattutto a chi veniva da più lontano. Oltre a lui Christina Hendricks (che si è presentata col suo nuovo fidanzato, era la prima volta che uscivano insieme), Alan Tudyk (che nemmeno sarebbe dovuto essere alla Flanvention, perché aveva degli impegni!), Jonathan Woodward (che ha aiutato più di tutti l'organizzazione dei Browncoat), Brett Matthews e Greg Edmonton.
La cosa è poi proseguita spostando tutti quanti in autobus (pagati dall'azienda che ha appena annunciato il MMORPG di Firefly) dal bar dell'hotel (dove si sarebbe dovuta tenere la con e invece pagato con le donazioni) a un ritrovo "segreto"... il ristorante (che aprirà ufficialmente tra due settimane) di proprietà di Clare Kramer (Glory in Buffy) dove la festa è proseguita con le aggiunte di Michael Fairman (Niska), Ron Glass, Morena Baccarin (anche lei non era prevista alla Flanvention) e Yan Feldman (Mingo). Presente anche Michael Muhney (lo sceriffo Lamb di Veronica Mars).
Anche Tim Minear è passato, ha presentato un "fanvid" su sé stesso (un record! Il primo al mondo!) e ha fatto un commento (alla DVD) in diretta a "Ariel".
Jewel Staite, che non è potuta andare (non abitando a Los Angeles, nessuno le aveva prenotato un aereo), ha lasciato un messaggio sul suo blog. (Che si può riassumere con "It fuckin' sucks").
Alla fine Jewel è stata l'unica in programma a non esserci, e i presenti hanno anzi potuto contare sulla presenza degli altri attori che non ci saebbero dovuti essere. Naturalmente nessuno di loro ha visto una lira... oltre a non guadagnare niente per autografi e foto. Sono andati comunque perché sono Big Damn Heroes!

Il sito della Booster è rimasto offline due giorni... poi domenica è tornato online con questo (ridicolo) annuncio.
Chi ha perso centinaia di dollari si sta ora organizzando, ovviamente, anche se difficilmente rivedranno qualcosa. Circa metà dele persone che avevano prenotato, scoprendo della cancellazione, non sono proprio andate, non immaginando che comunque qualcosa ci sarebbe stato.

Ancora una volta gli attori e i fan di Joss si rivelano essere i migliori!

PS: Sono online, nella gallery, le foto della Buffycon 2006.

PPS: La Dark Horse ha annunciato l'uscita di un modellino (ornament) modificato (alla Reavers) della Serenity, in numero limitato per il prossimo Maggio: Si può già preordinare su TFAW.

07/12/2006

Nathan in Lost c'è stato, e ancora ci sarà. Di più non diciamo per non spoilerare nessuno. Ma è stata una parte molto interessante, con anche alcuni aspetti "da Mal" (chissà se casuali).
A parte questo... ci sono delle nuove uscite di merchandising ufficiale di Serenity. Innanzitutto Jason Palmer ha messo in vendita altre due magnifiche stampe: Mal e Zoe, e annuncia che entro la fine dell'anno tutti e 10 i personaggi saranno disponibili (Serenity inclusa. Chi ordina il set avrà, oltre a un forte sconto, in omaggio una stampa dell'Operativo).
Inoltre la Dark Horse ha annunciato un set di miniature comprendente Mal, River e Jayne, molto carino a differenza delle action figure, e anche economico. Sarà in vendita dal prossimo maggio e si può già ordinare su TFAW.

Vi ricordo infine che questo fine settimana a Milano c'è la Buffycon (preceduta venerdì dai Colonial Days di BSG)... passate a salutarci!

05/10/2006

Nathan in Lost! O almeno così sembrerebbe secondo quello che riporta Kristin. Dovrebbe girare alle Hawaii (ovviamente) la prossima settimana, e comparire in almeno un paio di episodi della terza stagione, iniziata ieri in USA. Per conoscere il suo ruolo (spoiler) seguite il link.

04/10/2006

Molti siti di news hanno riportato affermazioni di joss secondo le quali un sequel di Serenity sarebbe da escludere assolutamente. Questo non è vero, Joss ha solo smentito (su Whedonesque) una voce girata il giorno prima su un sequel di Serenity in possibile lavorazione segreta attuale (voce nata da un ragazzo che ha trovato Joss per caso al forbidden Planet di Londra e che aveva capito male). C'è una bella differenza, naturalmente! Il futuro è sempre aperto.

02/10/2006

Firefly ha vinto in quasi tutte le categorie in cui era nominato ai SyFy Awards, battendo tutti gli avversari, l'ottimo Battlestar Galactica incluso. Nelle categorie cinematografiche purtroppo dovevamo scontrarci con il pessimo quarto Harry Potter, e siamo arrivati secondi sia con il film che con gli attori. In compenso anche la categoria miglior sito è stata portata a casa da un (IL) sito "Whedoniano", whedonesque.

MIGLIOR ATTORE/Televisione
Vincitore: Nathan Fillion, "Firefly"
Secndo: Matthew Fox, "Lost."

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA/Televisione
Vincitore: Adam Baldwin, "Firefly"
Secondo: Terry O'Quinn, "Lost."

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA/Televisione
Vincitrice: Amy Acker, "Alias"
Seconde: Rachel Luttrell, "Stargate: Atlantis" and Katee Sackhoff, "Battlestar Galactica"

MIGLIOR ATTORE/Film
Vincitore: Daniel Radcliffe, "Harry Potter and the Goblet of Fire"
Secondo: Nathan Fillion, "Serenity."

MIGLIOR ATTRICE/Film
Vincitrice: Emma Watson, "Harry Potter and the Goblet of Fire"
Seconda: Summer Glau, "Serenity."

MIGLIOR SITO
Vincitore: Whedonesque
Secondo: SciFi Wire

MIGLIOR OSPITE/Televisione
Vincitrice: Christina Hendricks, "Trash," Firefly
Seconda: Claudia Black, "Avalon, Part 1," Stargate SG-1

MIGLIOR EPISODIO/Televisione
Vincitore: "Trash," Firefly
Secondo: "Dalek," Doctor Who

MIGLIOR SERIE/Televisione
Vincitrice: Firefly
Seconda: Lost

MIGLIOR FILM
Vincitore: Harry Potter and the Goblet of Fire
Secondo: Serenity

22/09/2006

Report dalla Serenity3

Le foto degli incontri con gli attori le trovate nella gallery.

È stata un'ottima con... nonostante l'assenza di un "mattatore" (leggi: Nathan) è stato tutto molto interessante e gli incontri con gli ospiti (almeno quelli a cui ho partecipato io... quelli con Badger e Niska li ho persi quasi tutti) sono andati benissimo, con molte domande, più o meno interessanti, com'è giusto che sia.

Un po' incasinata la fila finale per gli autografi e la disposizione dei tavoli (inutili, bastavano le sedie) nella main hall durante la sfilata dei costumi, ma a parte queste piccolezze l'organizzazione è stata ottima, le file per foto e autografi sostanzialmente brevi e ben gestite ottimizzando i tempi.

Non proprio economicissime le foto e gli autografi, ma è anche vero che uno non è obbligato a farle e a comprarli (e cmq un autografo su un oggetto personale era incluso nell'ingresso... solo che una volta lì non si resiste alle foto aggiuntive che vendono a £10 da far firmare!)

La cerimonia d'apertura è stata breve... ma bellissimo il fatto che siano entrati già col bicchiere in mano e che Sean Maher sia entrato quando hanno annunciato Christina Hendriks (Saffron)... volutamente.

A proposito, gli ospiti a sorpresa erano, appunto, Christina Hendriks, Michael Fairman (Niska) e... Nectar Rose, che nessuno sapeva chi fosse finché non ce l'hanno detto... la moglie di Mr. Universe in Serenity! E tale Gigi da Farscape che faceva da MC (cioè, sostanzialmente, faceva numero), e che era carinissima senza quel trucco orrendo.

Vediamo cosa è saltato fuori dagli incontri...

- SPOILER sotto un certo punto di vista... Jewel ha detto che Joss le aveva rivelato come sarebbe partito/partirebbe il seguito di Serenity... con qualcosa di sconvolgente subito all'inizio e con il resto del film sottoforma di flashback. Ovviamente non ha rivelato cosa potrebbe essere questa cosa sconvolgente!
- Morena ha praticamente confermato una "voce" che girava già da tempo su un episodio mai girato e mai nemmeno scritto (solo pensato) di Firefly: quello in cui veniva rivelata la natura della siringa che si vede nel pilot. Morena ha detto che nella siringa c'era un veleno che l'avrebbe sì uccisa, ma non subito, prima avrebbe ucciso tutti quelli che avrebbero fatto sesso con lei... in questo episodio Morena sarebbe stata rapita dai Reavers, e quando gli altri l'avrebbero salvata avrebbero trovato tutti i Reavers morti. E' esattamente la stessa cosa che aveva detto Tim Minear lo scorso anno (ma non si era certi al 100% che fosse vero, poteva esserselo inventato), con la differenza che lui non aveva detto che alla fine il veleno avrebbe ucciso anche lei... ed effettivamente non ha molto senso così, probabilmente Morena non ricorda bene quel particolare, o qualcosa del genere. Comunque... wow, sarebbe stata decisamente una trama molto pesante, sigh, cosa ci siamo persi...
- Sean Maher non porta biancheria intima. Non so, forse alle donne può interessare. (La domanda, posta da un ragazzo che ha premesso che la faceva per conto di sua sorella che non era potuta venire perché non le interessava Firefly ma solo Sean, era "Porti i boxer o le mutande?". Da un punto di vista molto più interessante poi Jewel ha annunciato che lei invece porta il tanga.
- Morena ha iniziato premettendo che non serviva chiedere notizie su Wonder Woman o su eventuali seguiti di Serenity, visto che non ne sapevano naturalmente nulla.
- Christina Hendriks ricordava un aneddoto avvenuto sul set, che riguardava Nathan, una jeep e una patata, ma si è rifiutata di raccontarlo. Il giorno dopo Sean, che era con lei il giorno prima, l'ha riferito a Jewel, che invece l'ha raccontato... qualche simpaticone aveva messo una patata nel tubo di scarico della jeep nuova di Nathan, con i risultati che potete immaginare... e Nathan incazzatissimo. Sembra che non si sia mai scoperto chi fosse stato, ma secondo Jewel, il fatto che Christina fosse a conoscenza della cosa, potrebbe essere indicativo...
- Sean Maher non era a conoscenza del concetto di "fanfiction". Gliel'ha spiegato Jewel, perché lui pensava riguardasse rapporti tra le persone reali, non i personaggi (ehm...). È rimasto abbastanza sconvolto nello scoprire che esistono delle Simon/Jayne o delle Simon/River. Non oso pensare cosa avrà pensato quando il "concorso" come miglior video è stato vinto da un video Mal/Simon.
- Morena s'è messa a ridere quasi da soffocare ricordando che all'aeroporto venendo lì il tizio davanti a lei nella fila aveva un carillion... dentro il quale aveva nascosto tre tubetti di dentifricio, e per questo è stato rimosso dalla fila e non s'è più visto... ehm (ricordo che per i voli da e per l'inghilterra qualsiasi liquido è bandito dal bagaglio a mano, per chi non lo sa).
- Sean era sempre... be', diciamo che non dava l'idea di essere particolarmente lucido, e sembrava divertirsi molto... Esemplare quando al saluto di una tipa che gli fa "hi!" lui capisce "I'm high"...

Alle sessioni di autografi tutti molto gentili e sorridenti... Mark (Badger) non sta zitto due secondi, mentre Sean sorrideva ogni due secondi alle donne non so bene se per farle svenire o perché ancora non capiva molto...

La prossima sarà la Serenity4, a Glasgow, e finora gli ospiti annunciati sono Ron Glass (Book), Jonathan Woodward il pazzo ubriaco(Tracey/Knox/Holden) e ancora Christina Hendricks. Non date retta al sito che annuncia ancora Jewel e Sean (spostati alla Decalogy, insieme ad altre serie tv). Per cui non so se vale la pena... si spera molto invece in quella dopo (fra un anno... l'ultima?) la Serenity Infinity, di cui ancora non si sa nulla, ma il nome fa presagire bene.

06/09/2006

[Statua River]Iniziate da poche settimane le consegne del modellino Dark Horse della Serenity ecco che viene annunciata, questa volta dalla Diamond, un'altra riproduzione ufficiale interessante. Una statua di River (in scala con le poche action figure uscite finora) dopo la strage dei Reavers. La statua, opera di Michael Norman, è annunciata per il l'inizio del 2007, e avrà un prezzo consigliato di 99 (!) dollari. La produzione sarà limitata a 1000 pezzi.

[Statua River]


01/09/2006

Serenity ha vinto il premio Hugo! Il principale riconoscimento annuale della fantascienza è andato quest'anno, com'era ovvio, a Serenity, nella categoria, Best Dramatic Presentation, Long Form.

Il premio è stato annunciato lo scorso sabato alla 64 convention mondiale della fantascienza, la LACon, ad Anaheim, in California. A ritirare il premio, Morena Baccarin che ha letto un messaggio di rigraziamento di Joss, per vedere il filmato dell'accettazione andate su You Tube.

Sempre alla LACon Joss ha vinto un altro premio, sempre per Serenity: il Prometheus Award, premio assegnato dalla Libertarian Futurist Society. In questo caso si tratta di un premio speciale, che viene assegnato solo quando c'è qualcosa di particolare meritevoe di un premio, come appunto in questo caso.

24/07/2006

Si sono aperte le votazioni ai SyFy awards! tutti i giorni, per un mese tutti possono votare per i loro attori, serie, film e telefilm preferiti! Firefly e Serenity sono presenti in praticamente tutte le categorie!

Riassumendo potete votare per Miglior attore TV (Nathan Fillion), Miglior attore non protagonista TV (Adam Baldwin), Miglior attore cinema (Nathan Fillion), Miglior attrice cinema (Summer Glau), Miglior ospite TV (Christina Hendricks), Miglior episodio TV (Trash), Miglior serie TV (Firefly), Miglior film (Serenity).

(Ricordo che Firefly è entrato a far parte dei nominati grazie ai tre episodi che non furono mai trasmessi a loro tempo in USA e che sono la scorsa estate sono passate in tv).

Per le altre categorie devo comunque segnalare Miglior sito (Whedonesque), Miglior attrice non protagonista TV (Amy Acker, per Alias) e Miglior attrice protagonista TV (Caroline Dhavernas, per Wonderfalls).

 Mi raccomando, votate tutti i giorni!

23/07/2006

Sono finalmente iniziate le spedizioni di Done the Impossible (il DVD sui fan di Firefly e Serenity), che è ormai cresciuto fino a diventare un gigante, con più extra dei DVD ufficiali di Firefly e Serenity messi insieme! Oltre al documentario di 80 minuti ci sono 5 ore di extra, più una timeline interattiva e molto altro. Un acquisto sicuramente consigliato! Il DVD è stato presentato ieri alla Comic Con di San Diego, dove è stato anche proiettato il documentario.

Sul sito è anche disponibile, da oggi, il CD con la colonna sonora del documentario.

Se vi serve qualcosa di più per convincervi a ordinare il DVD... gli autori hanno deciso di rendere disponibile direttamente loro, gratuitamente, l'intero documentario, sul circuito bittorrent. Per cui, se non l'avete procuratevi un client torrent (consigliato µtorrent), e scaricatelo da questo link.

07/07/2006

Serenity e Firefly hanno conquistato diverse nomination ai SyFy Awards. Le votazioni finali dovrebbero iniziare il 10 luglio.

Miglior attore (Televisione)
Nathan Fillion, "Firefly"

Miglior attore non protagonista (televisione)
Adam Baldwin, "Firefly"

Miglior attore (cinema)
Nathan Fillion, "Serenity"

Miglior attrice (cinema)
Summer Glau (Serenity)

Miglior sito
Whedonesque

Miglior guest star (televisione)
Christina Hendricks, "Trash," Firefly

Miglior episodio (televisione)
"Trash," Firefly

Miglior serie (televisione)
Firefly

Miglior film
Serenity

La prima bozza della sceneggiatura di Serenity è affiorata su eBay. Comprarla o no? Di certo Joss non ha scritto questa versione per essere diffusa, ma di certo è interessante da analizzare. E di certo non è giusto che qualcuno ci guadagni sopra dei soldi. In ogni modo su SerenityStuff potete trovare una dettagliata analisi della stessa, nella quale si scoprono le molte differenze tra la prima bozza e la versione definitiva (una su tutte, il film era molto più tranquillo e spensierato, come lo stesso Joss aveva dichiarato più volte).

Report dell'incontro di Nathan e Alan con i fan lo scorso week-end a Londra;

Volete fare gli auguri a Summer per il suo 25mo compleanno il 24 luglio? Fateglieli sul suo sito ufficiale;

Nuovo messaggio da Jewel;

Intervista a Adam Baldwin;

Infine, è uscita l'edizione italiana del fumetto "Those Left Behind", che si colloca tra la fine di Firefly e l'inizio di Serenity.