Nuove foto da Much Ado About Nothing

Hey U Guys ha pubblicato quattro nuove foto (be’, tre nuove e quella di Fran) da Much Ado About Nothing.

Finalmente vediamo Nathan Fillion e Tom Lenk. Mentre rivediamo con piacere Amy Acker, Alexis Denisof e ovviamente Fran Kranz con la maschera.

Il film debutterà al Toronto Film Festival a settembre (purtroppo niente Venezia, sarebbe stato bello) e ancora non si sa come e quando verrà distribuito.

Tom Lenk parla di “Much Ado About Nothing”

Fran Kranz in Much Ado About NothingNon contento di essere già stato Andrew in Buffy e lo stagista in The Cabin in the Woods Tom Lenk sarà anche uno dei protagonisti di Molto rumore per nulla.

MTV l’ha intervistato.

Su Joss: “l’ha fatto per pura e semplice passione, perché ama Shakespeare“.

Sugli altri attori: “Era un gruppo di persone con cui ero già amico e le persone che non conoscevano erano comunque magnifiche”.

Sul suo primo incontro con Nathan Fillion (ai tempi della settima stagione di Buffy: “Io stavo da una parte di un camper doppio, mentre il suo camerino stava dall’altra. Una volta è venuto a bussare alla mia porta e mi ha detto ‘Ehi, come va? Sei grande nello show, fantastico! Sono un tuo fan.’ E io quasi me la sono fatta addosso, perché ovviamente ero un suo fan, di tutto quello che aveva già fatto. Mi ha davvero sorpreso e impressionato.”

Sempre su Nathan: “Credo possa essere la persona migliore di Hollywood.”Nathan fa Dogberry (Carruba) e Tom Verges (Sorba) (il capo delle guardie e il suo vice) e “siccome è ambientato ai giorni nostri siamo due guardie della security. È divertentissimo perché mi basta stare di fianco a Nathan Fillion per ridere. E anche solo stare affiancati fa ridere, perché io sono piccolino, mentre lui è altissimo.”

Sulla fine delle riprese: “Quando abbiamo finito di girare ero triste perché non avrei più rivisto quelle persone tutti i giorni”.

Interviste a Joss

Joss (Photo: Joe Pugieliese; grooming by Jason Schneidman/Solo Artists)Ormai ci sono più interviste a Joss che giorni dell’anno, ma oggi ne sono uscite due particolarmente belle (e particolarmente lunghe!). Un tempo, un’intervista all’anno significava anche il tempo di tradurle, oggi questo è diventato assolutamente impossibile, quindi ci limitiamo a linkarle e commentarle.

La prima viene da Forbes. Nell’intervista scopriamo, tra le altre cose, che:
Dr. Horrible ha “incassato” (finora) tre milioni di dollari (con 200.000 di spesa iniziale) ed è la cosa che, proporzionalmente, a Joss ha reso di più;
– Che non usa Twitter perché passerebbe troppo tempo a cercare di dire qualcosa di intelligente (ma non esclude che magari un giorno potrebbe provarci);
– Che preferisce Batman Begins a The Dark Knight perché il primo è un film su Batman, il secondo no;
– Che non è Xander, è Buffy!

E inoltre… The Avengers, The Cabin in the Woods, Wastelanders, Much Ado About Nothing, il seguito di Dr. Horrible e molto altro!

L’altra intervista invece viene da Wired e qui si parla di:
– L’origine del linguaggio di Buffy (o meglio, di Joss);
– Le citazioni per cui è noto (facendo notare che in Firefly ce n’è una);
– Dove scrive (ristoranti e bar, spesso!);
– Come ha imparato a gestire un telefilm dal nulla, ai tempi di Buffy;
– I problemi di Dollhouse e quelli di Firefly e come questi fossero completamente differenti;
– Gene Roddenberry e il nuovo Star Trek (che adora!);
– I run di Claremont e Morrison sugli X-Men;
– Di come lui sia una persona da X-Men più che da Vendicatori;
– Dei tagli a Much Ado

E di Sucker Punch, Rod Serling, Brian Bendis, la Vedova Nera, Die Hard, Ant-Man, Jim Starlin… e molto altro!

Chiudiamo con questo filmato. I due defic attori con cui interagisce Joss saranno in Much Ado.

Intervista a Joss con clip da “Much Ado About Nothing”

Amy Acker nella parte di Beatrice e Alexis Denisof in quella di Benedick.La CBS questa mattina ha dedicato uno speciale al “regista di The Avengers” e l’intervista è stata condotta direttamente in casa di Joss (con tanto di moglie presente). Oltre ai vari spezzoni da Buffy, The Avengers e Roseanne (!!) alla fine viene mostrata anche una breve scena da Much Ado About Nothing.

È la primissima scena che si vede del prossimo film di Joss e riconosciamo facilmente Alexis Denisof, Fran Kranz, Clark Gregg e Amy Acker!

Disponibile anche una trascrizione del video.

Intervista a Joss su “Much Ado About Nothing”

Oggi è stata pubblicata una magnifica intervista a Joss Whedon sul sito (per ragazze!) Rookie in cui discute ampiamente di “Much Ado About Nothin” e di molte altre cose. Accompagnano l’articolo tre foto inedite del film.

“Much Ado About Nothing” – Altri dettagli

Joss Whedon sul set di Much Ado About NothingSul sito ufficiale del film è stata diffusa la prima press release, ecco cosa scopriamo ufficialmente:

Santa Monica, California (24 Ottobre 2011).

La Bellwether Pictures annuncia con orgoglio che sono state completate le riprese principali di MUCH ADO ABOUT NOTHING, una versione moderna della classica commedia di Shakespeare adattata e diretta da Joss Whedon (THE AVENGERS, in arrivo dalla Marvel, “Dr. Horrible’s Sing-Along Blog”). Filmato in soli 12 giorni interamente nell’esotica Santa Monica, il film vede protagonista un cast stellare di attori amati (o che presto saranno amati), alcuni dei quali veterani shakespeariani, altri completamente nuovi al formato. Ma tutti convinti che questa storia debba essere raccontata di nuovo, che questi dialoghi siano ancora freschi e inebrianti come quando furono scritti e che la gioia di lavorare su un progetto con passione circondati da cari amici e ammirati colleghi in un’atmosfera di sfrenata estasi sia di gran lunga più importante dei loro esilaranti mini-assegni.

MUCH ADO ABOUT NOTHING è il primo film della Bellwether, un micro-studio creato da Joss Whedon e Kai Cole per produrre piccole storie indipendenti pensate per tutti i media, usando una filosofia fai-da-te e le più nuove tecnologie applicate, in questo caso particolare, a una storia un po’ più vecchia.

Girato in glorioso bianco e nero da Jay Hunter (PAPER HEART, “Dollhouse”), il film vede protagonisti Amy Acker (CABIN IN THE WOODS, “Alias”) e Alexis Denisof (“How I Met Your Mother”, “Angel”) nelle parti di Beatrice e Benedick, gli amanti più improbabili al mondo avviati verso la loro inevitabile caduta nell’amore.

Come dice Joss Whedon: “Il testo per me è una decostruzione dell’idea dell’amore, il che è ironico visto che l’intera produzione è una lettera d’amore… al testo, al cast, persino alla casa in cui è stato girato.” Gli altri attori includono Nathan Fillion (“Castle”, WAITRESS) nella parte di Dogberry, Clark Gregg (AVENGERS, IRON MAN) nella parte di Leonato, Fran Kranz (CABIN IN THE WOODS, “Dollhouse”) nella parte di Claudio e Reed Diamond (“Franklin & Bash”, MONEYBALL) nella parte di Don Pedro.

Il film è stato prodotto da Whedon, seguito durante la produzione da Nathan Kelly e M. Elizabeth Hughes e co-prodotto da Kai Cole e Danny Kaminsky. Il cast, davvero notevole, è elencato qui sotto. Tutti gli altri credits tecnici arriveranno presto. Il film dovrebbe essere pronto entro inizio prima per entrare nel ciruito dei festival, perché fa figo.

Gli attori

Amy Acker – Beatrice
Alexis Denisof – Benedick
Nathan Fillion – Dogberry
Clark Gregg – Leonato
Reed Diamond – Don Pedro
Fran Kranz – Claudio
Sean Maher – Don John
Spencer Treat Clark – Borachio
Riki Lindhome – Conrade
Ashley Johnson – Margaret
Emma Bates – Ursula
Tom Lenk – Verges
Nick Kocher – Prima Guardia
Brian McElhaney – Seconda Guardia
Joshua Zar – Aiutante di Leonato
Paul M. Meston – Friar Francis
Romy Rosemont – Il Sexton
E per la prima volta sullo schermo Jillian Morgese nella parte di Hero

Cominciano anche a spuntare le prime interviste. Le migliori, finora su Entertainment Weekly a Joss, Sean Maher ed Amy Acker. Nelle interviste scopriamo che è stata la moglie di Joss a convincerlo, invece di venire in vacanza in Italia (!), che il problema più grande della produzione è stato riuscire a non far twittare la notizia a Nathan e che al posto dell’agente Coulson di Clark Gregg ci sarebbe dovuto essere Tony Head, che poi non ha potuto.

Much Ado About Nothing

Much Ado About NothingO, come è noto in italiano “Molto rumore per nulla”.

Il rumore però è giustificato, perché questo sembrerebbe essere reale.

Un adattamento di Joss Whedon della celebre commedia di Shakespeare. Con Alexis Denisof ed Amy Acker nei panni di Benedick e Beatrice e con un cast che vede Nathan Fillion, Sean Maher, Tom Lenk e Fran Kranz.

Sembrerebbe essere stato girato in due settimane di vacanza che Joss si era preso da The Avengers e quindi di certo non si parla di una grande produzione, potrebbe essere qualcosa di web… che ricorda da vicino le famose “opere di Shakespeare che Joss & Friends mettono in scena a casa sua”.

Seguite il post su Whedonesque per ulteriori dettagli!