Dollhouse ? finito! Ora… DVD!

La prima stagione di Dollhouse è finita. Ed è finita col botto, con due dei più begli episodi mai visti (grazie a Jane Espenson, autrice del penultimo episodio "Briar Rose" e a Tim Minear, autore del finale di stagione "Omega"). Rimane ancora un episodio a sé stante (con Felicia Day), che si preannuncia pazzesco, ma che come sappiamo si vedrà solo sui DVD (o se qualche altro paese lo trasmetterà prima del 28 luglio, data di uscita del DVD).

E a proposito del DVD… ora come ora l'unico modo che abbiamo qui in Italia per supportare Dollhouse e far capire alla FOX che vale la pena di rinnovarlo (gli ascolti non sono saliti per gli ultimi episodi, anzi. Il finale era persino "contro" l'uscita nelle sale di Star Trek) e ordinare su Amazon il DVD. In questi ultimi giorni le prevendite sono schizzate in cima alle classifiche… e più ci resteranno, meglio sarà!

  

In questi ultimi giorni molte delle star dello show hanno ringraziato i fan e spronato a chiederne ancora su Twitter. Felicia sembra avere contagiato un po' tutti, possiamo trovare Miracle Laurie (November), Dichen Lachman (Sierra) e persino Eliza Dushku stessa. E sempre su Twitter potete far conoscere il vostro apprezzamento per la serie direttamente alla FOX, se volete. Ma probabilmente la cosa migliore è quella di dar loro motivazioni economiche, su Amazon. (O su iTunes, dove potete comprare tutti gli episodi trasmessi in HD se vi capitasse di avere un account USA…).

Dollhouse: c’è speranza

O così pare, dopo la conferenza con Joss, Sarah Fain, Elizabeth Kraft, Eliza Dushku e Miracle Laurie al Paley Festival di ieri.

Dopo una dichiarazione di Joss in senso opposto del giorno prima (!) alla conferenza dedicata a Dr. Horrible (nessuna news reale riguardo un possibile seguito), sembra ora invece che ci possa essere una speranza reale. A quanto pare la Fox è soddisfatta dei numeri di Dollhouse sui DVR e sulla fascia demografica. Hanno chiamato Joss dopo aver sentito che era pessimista e gli hanno detto che Dollhouse non è assolutamente cancellato, ora come ora. In Fox sono grandi fan dello show e stanno cercando il modo di rinnovarlo… anche se sicuramente gli ascolti dei prossimi episodi potrebbero essere ancora una volta decisivi. Inoltre non è ancora certo al 100% che il tredicesimo episodio non verrà mandato in onda.

Sono anche uscite alcune informazioni su questo fantomatico episodio, che non riporto in quanto pesantemente spoiler, ma che porterebbero a pensare sia davvero fenomenale. Quello che si può dire è che su richiesta della Fox (Studio) per un tredicesimo episodio con cui riempire i DVD e vendere il prodotto all'estero, Joss ha avuto questa idea e ha girato l'episodio contemporaneamente agli altri e con un cast di quattro persone "nuove" (tra cui Felicia), per poi unirli al cast normale e finire con il costare la metà. È stata un'idea che gli è venuta di getto e ritiene sia una delle migliori cose che abbia mai fatto. Felicia dice che "è la miglior sceneggiatura che io abbia mai letto".

Quindi… speranza! Intanto questa settimana pausa per Dollhouse, si ritorna venerdì prossimo!

Tim Minear chiarisce tutto

Tim Minear ha appena postato su Whedonesque chiarendo la situazione e confermando quanto affermato da EOnline: Dopo il pilot scartato, è stato aggiunto un episodio finale standalone perché lo studio potesse vendere i DVD, dove servivano 13 episodi reali. Ma il canale televisivo non ha mai acquistato questo episodio, non faceva parte del loro ordine. Non l'hanno detto prima perché speravano che alla fine lo acquistassero da trasmettere in coda, ma così non è stato, a quanto pare. Effettivamente la cancellazione o il rinnovo della serie non hanno proprio nulla a che fare con questo spiacevole equivoco.

Il futuro di Dollhouse

Da qualche ora gira la notizia che la FOX sembrerebbe non aver programmato l'episodio finale della prima stagione di Dollhouse (scritto da Joss), chiudendo la stagione con l'episodio 12, di Tim Minear. La cosa sembrava semplicemente un errore di programmazione, finché poco fa Felicia Day e "Dr. Horrible " hanno confermato.

Sembrerebbe quindi vero, anche se parrebbe proprio che la cosa non abbia nulla a che fare con un eventuale rinnovo o cancellazione della serie. Seguite Whedonesque per restare aggiornati, ma la fonte è decisamente affidabile. Pare proprio che la FOX non abbia ancora deciso, nonostante la fin troppo buona notizia data un paio di giorni fa da Airlock Alpha (ex SyFy Portal, e purtroppo ben conosciamo la loro mania di riportare come vere voci senza alcun fondamento) secondo la quale un rinnovo sarebbe ormai quasi certo. Speriamo che per una volta abbiano ragione e attendiamo con curiosità di conoscere le motivazioni di questa scelta di programmazione apparentemente campata in aria.

PS: Gli ascolti la scorsa settimana sono scesi un altro poco, pur non toccando il minimo… nessun miglioramento comunque. E domani sera andrà in onda "Spy in the House of Love", di Jane Espenson, Jed Whedon e neomogliettina Maurissa Tancharoen, l'episodio numero 9.

Come buona notizia posso annunciare che sono in prevendita i cofanetti DVD e Blu-Ray su Amazon.com (quindi region 1). Prenotate subito i vostri!

EDIT: Pare che la spiegazione stia nei numeri di episodi ordinati. Il canale FOX ne ha ordinati 13, ma includendo il pilot poi scartato, mentre lo studio FOX ne ha prodotti 13 oltre il pilot scartato. E quindi ne avanzerebbe uno. Che per fortuna è in più, standalone, lostoryarc della prima stagione si conclude con l'episodio 12. Così almeno riporta EOnline! Spero si rendano conto che ora molta gente pensa che è stato cancellato e che quindi gli ascolti potrebbero calare per questo motivo. Effettivamente è un motivo che non c'entra nulla con cancellazione/rinnovo.

 

Dollhouse 1×07 – Echoes

Dollhouse ormai si è stabilizzato su un buon livello qualitativo (quest'ultimo episodio dello scorso venerdì era bello, anche se forse era un po' presto per un episodio alla "Band Candy"… sono più efficaci dalla seconda stagione in poi), ma purtroppo gli ascolti girano sempre intorno alle stesse cifre. Ormai il discorso da fare è sempre quello, per cui è inutile farlo, intanto godiamoci questi episodi.

Il prossimo episodio, "Needs", scritto da Tracy Bellomo, andrà in onda questo venerdì. Ecco il promo:

Infine, come sempre, non dimenticate i sottotitoli italiani di Subsfactory!

Dollhouse 1×06 – Man on the Street

Ed è finalmente giunto il fatidico sesto episodio di Dollhouse, scritto da Joss, che, come promesso, entra nel vivo della vicenda e lo fa in maniera decisa e convincente. Anche i più scettici sembrano convinti, ormai. A favore della FOX che ha insistito per gli episodi iniziali autoconclusivi, c'è da ammettere che un episodio simile senza aver prima creato un certo background nel corso delle settimane, non avrebbe avuto la stessa forza.

Gli ascolti rispetto alla scorsa settimana sono scesi, ma la cosa era prevedibile con l'NCAA e il finale (bellissimo) di Battlestar Galactica programmato alla stessa ora. Sono comunque più alti di due settimane fa… e la FOX ha programmato la scorsa settimana una phone conference con la stampa su Dollhouse, cosa che a quanto pare difficilmente accade per una serie di cui non si considera nemmeno il rinnovo. Speriamo bene!

Anche il trailer del prossimo episodio, "Echoes", sembra promettente:

Nella gallery trovate le still pubblicitarie.

Ed ecco in dettaglio la scaletta dei prossimi episodi:

– 1×07, "Echoes", 27 marzo, scritto da Elizabeth Craft e Sarah Fain;
– 1×08, "Needs", 3 aprile, scritto da Tracy Bellomo;
– 1×09, "Spy in the House of Love", 10 aprile, scritto da Jane Espenson, Maurissa Tancharoen e Jed Whedon;
– 1×10, "Four Engagements", 24 aprile, scritto da Andrew Chambliss;
– 1×11, "Briar Rose", 1 maggio, scritto da Jane Espenson;
– 1×12, "Omega", 8 maggio, scritto da Tim Minear;
– 1×13, "Epitaph One", 15 maggio, soggetto di Joss Whedon, sceneggiatura di Maurissa Tancharoen e Jed Whedon;

Infine, come sempre, non dimenticate i sottotitoli italiani di Subsfactory!

Dollhouse 1×05 – True Believer

E siamo arrivati anche al quinto episodio di Dollhouse "True Believer" scritto dal grande Tim Minear e andato in onda venerdì scorso sulla FOX. Tim Minear ha poi commentato l'episodio subito dopo la trasmissione su Dollverse.

L'episodio, forse il migliore finora, ha anche visto un aumento di circa un milione negli ascolti, speriamo che la cosa si ripeta, anche se il prossimo venerdì Dollhouse vedrà la concorrenza dell'episodio finale di Battlestar Galactica. Gli ascolti dei DVR del secondo episodio sono stati resi noti questa settimana e continuano a essere buoni. Speriamo bene.

La prossima settimana giungerà inoltre finalmente il momento di "Man on the Street", l'episodio scritto da Joss che esce dalla logica dell'episodio autoconclusivo e rappresenta quello che Dollhouse dovrebbe davvero diventare quando si comincia a fare sul serio.

Nella gallery trovate le still pubblicitarie del prossimo, atteso episodio, ed ecco il trailer:

Infine, come sempre, non dimenticate i sottotitoli italiani di Subsfactory!

Dollhouse 1×04 – Gray Hour

Venerdì è andato in onda il quarto episodio di Dollhouse, "Gray Hour", di Elizabeth Craft e Sarah Fain. Ormai il trend è stabile, begli episodi, che mostrano diverse sfaccettature dei personaggi, che portano avanti la trama orizzontale, ma che rimangono in buona parte autoconclusivi (come da richieste FOX, probabilmente); forse sarebbe meglio arrivare a mettere la trama orizzontale in primo piano per più episodi di fila. Speriamo che questo accada con il fantomatico sesto episodio di Joss, per quanto riguarda invece quello della prossima settimana, sarà del grande Tim Minear e quindi, autoconclusivo o meno, ci si aspetta parecchio.

Gli ascolti sono calati di un altro 0,1. Confortiamoci con la notizia che sono usciti gli ascolti dei DVR della prima puntata e segnano un aumento del 30% rispetto agli ascolti in diretta. Ricordiamoci comunque che non sono assimilabili agli ascolti in diretta (sostanzialmente perché con il programma registrato, si può andare avanti veloci sulla pubblicità).

Nella gallery trovate già alcune still pubblicitarie del prossimo episodio, "True Believer", ed ecco il trailer.

Infine, come sempre, eccovi i sottotitoli italiani di Subsfactory!

Dollhouse 1×03 – Stage Fright

Un altro ottimo episodio di Dollhouse è andato in onda questo venerdì, ma purtroppo gli ascolti sono calati ancora di un decimo di punto. La diminuzione in sé non è significativa, ma il grosso problema è che ora gli ascolti dovrebbero iniziare a salire se vogliamo iniziare a sperare in una seconda stagione. Qualitativamente non c'è nulla da dire, c'è da sperare in qualche caso del destino… passaparola, pioggia, repliche, traini forti… come era successo a Fringe (replica + traino). Anche quando si raggiungerà il fatidico sesto episodio, che a detta di tutti è quello in cui la serie diventa ancora più bella, non so quanto questo potrà far salire gli ascolti in quanto bello. Come purtroppo ben sappiamo, la qualità in sé non paga necessariamente.

Fatto sta che anche questo terzo episodio, "Stage Fright" opera del fratellino di Joss Jed + consorte Maurissa (che già ben conosciamo da Dr. Horrible) continua a sviluppare la trama orizzontale della serie, anche se in maniera meno diretta dello scorso episodio. Ora invece di raccontarci cosa è successo in passato, abbiamo visto degli sviluppi correnti, che fanno crescere la curiosità su come la cosa si potrà sviluppare nei prossimi episodi.

La prossima settimana andrà in onda il quarto episodio, "Gray Hour". Ecco il trailer:

Infine, come sempre, non dimenticate i sottotitoli italiani di Subsfactory!

Dollhouse 1×02 – The Target

Venerdì è andato in onda il secondo episodio di Dollhouse "The Target". Episodio decisamente ottimo, scritto e diretto da Steven DeKnight (autore di "Seeing Red", Dead Things", "Shells", "The Girl in Question" e… di "Swell", il numero dell'ottava stagione di Buffy in vendita ora) e in cui si comincia a capire la direzione che vuole prendere la serie: "mostri" della settimana funzionali alla vera e propria trama, cioè la storia di Echo, della Dollhouse, di Alpha e di tutti gli altri personaggi regolari e ricorrenti.

Gli ascolti sono calati rispetto alla prima settimana, ma la buona notizia è che sono calati meno del normale calo fisiologico che c'è quasi sempre tra un primo episodio di una nuova serie e il successivo. Gli ascolti delle prossime settimane saranno naturalmente decisivi.

In questi giorni è anche uscita una grande notizia di casting. Sappiamo infatti chi è il misterioso interprete del misterioso Alpha. Se volete scoprirlo andate su questo sito. È sicuramente una piacevolissima sorpresa!

Ecco il promo del prossimo episodio:

Infine, segnalo che nella gallery sono state aggiunte delle foto promozionali di quarto e quinto episodio e che la FOX ha rilasciato gratuitemante su iTunes (sebbene probabilmente solo per gli utenti statunitensi) il video completo della sigla di Dollhouse di Jonatha Brooke (lo stesso che era disponibile sul sito FOX un paio di settimane fa, ma con il nome dell'artista corretto).

P.S.: Come sempre non dimenticate i sottotitoli italiani di Subsfactory!