“Quella casa nel bosco” rimandato al 18 maggio

Quella casa nel boscoIl “nostro inviato” all’anteprima (per la stampa) italiana di The Cabin in the Woods ci comunica che purtroppo l’uscita italiana del film è stata nuovamente posticipata, questa volta al 18 maggio.

Il motivo è sensato, non avere la concorrenza di The Avengers e The Hunger Games e poter distribuire il film meglio e in più sale. Per cui se vogliamo prendercela con qualcuno dovremmo prendercela con questi film… e forse non è il caso!

Non vogliamo un altro Serenity (uscito insieme a un Harry Potter), vero?

Così il distributore italiano su Facebook:

M2 Pictures, in accordo con Lionsgate, ha ritenuto opportuno spostare la data di uscita italiana del film QUELLA CASA NEL BOSCO a venerdì 18 maggio.
La decisione nasce dalla valutazione degli ottimi risultati di box office ottenuti dal film nel suo primo weekend, sia negli USA (15 milioni di dollari, terzo incasso del weekend e seconda miglior media a copia dopo The Hunger Games) che in Inghilterra (1.5 milioni di sterline), e di un accresciuto interesse da parte degli esercenti italiani. Questa strategia è ovviamente tesa a valorizzare un prodotto per il quale sono già stati fatti investimenti importanti sia in termini di acquisizione che di lancio, e che in questa nuova data avrà modo di trovare una distribuzione più capillare su tutto il territorio nazionale.

Uscita italiana rimandata per The Cabin in the Woods

Breve messaggio per riportare la notizia di Bad Taste, secondo cui l’uscita italiana di Quella casa nel bosco è stata rimandata di una decina di giorni, al primo maggio.

Questo ennesimo rinvio (ricordiamo che inizialmente il film sarebbe dovuto uscire il 13 aprile, come in buona parte del resto del mondo) servirebbe a dare maggiore visibilità al film.

Incassi di The Cabin in the Woods

The Cabin in the Woods - ScoreIl primo week-end di programmazione di The Cabin in the Woods si appresta alla conclusione ed è già giunto il momento di fare due conti.

Venerdì il film ha incassato (in USA) 5,5 milioni di dollari venerdì e 5,9 sabato. Le previsioni danno un totale di 15,1 milioni per l’intero week-end. Sostanzialmente le aspettative dello studio sono state mantenute.

Per questa volta, comunque, anche incassi non spettacolari non avranno particolare importanza visto che nessuno ha intenzione di fare un sequel (e che sicuramente i costi verranno coperti)!

Il film deve comunque ancora uscire in molti paesi… tra cui naturalmente l’Italia, che questa volta attenderà una settimana (sempre meglio di Serenity).

Intanto su iTunes USA è uscita la colonna sonora del film di David Julyan. Se per caso avete un account USA… altrimenti si può comunque prenotare nei soliti negozi online e il CD uscirà il primo maggio. Attenzione ai titoli dei brani perché potrebbero essere spoiler.

Spot TV italiani di “The Cabin in the Woods”

O forse dovremmo dire Quella casa nel bosco. La famigerata “casa”, tanto amata dai titolisti italiani fin dai tempi del povero Sam Raimi e del suo Evil Dead, ha fatto capolino anche nel nostro horror preferito (?).

E, probabilmente complice il fatto che l’autore è lo stesso di The Avengers e uno dei protagonisti è “quello che fa Thor”, persino in Italia c’è un minimo di promozione… come i due spot tv che seguono.

Quella casa nel bosco

Premiere di The Avengers

Joss alla premiere di The Avengers
Joss alla premiere di The Avengers (livestream)
La premiere di Los Angeles di ieri sera è stata un successo (annunciato). Le prime reazioni dei critici sono estremamente positive.

Non dimenticate che anche qui in Italia ci sarà una premiere (e al momento almeno Joss e Scarlett Johansson dovrebbero essere presenti), sabato 21 a Roma.

Ecco un po’ di articoli e interviste uscite negli ultimi giorni:
Intervista a Joss di Total Film (scrollate le immagini per accedere alle domande);
Progetti minori e dimenticati di Joss (davvero delle chicche semi-sconosciute!);
Intervista a Joss del New York Times;
Profilo di Joss sempre del New York Times;
Intervista a Joss di PopCandy;

Infine, sul livestream della Marvel trovate molte foto dal red carpet di ieri sera… e se non l’avete ancora visto (e avete un paio d’ore), riecco tutto il red carpet qui sotto!

Aprile è il mese di Joss

Ci siamo! Da questo mese Joss finisce di essere una preziosa proprietà “nostra”, di noi fan che lo seguiamo e conosciamo da 15 anni e più, e diventa di dominio pubblico.

Il red carpet in diretta (da questa notte).

Questa notte in USA ci sarà la premiere di The Avengers che uscirà a maggio da loro, ma – incredibilmente – il 25 aprile in Italia. Non solo, sono in programma 3 anteprime gratuite per i fan martedì prossimo a Roma, Milano e Genova. Tenete d’occhio Bad Taste per aggiornamenti tempestivi su come partecipare. Oltre a queste esclusive anteprime ne sono previste altre (a pagamento) in 250 sale la sera del 24… e a quelle sarà più semplice partecipare, naturalmente.

Oltre a The Avengers questo mese esce anche The Cabin in the Woods. Questo venerdì in USA e venerdì prossimo (20 aprile) in Italia. Quindi, dopo SETTE ANNI di assenza di Joss dal grande schermo, lo avremo due volte in meno di sette giorni. Fantascienza!

In questi giorni si stanno moltiplicando le interviste a Joss, i trailer e i filmati dai film (che consigliamo di smettere di guardare, per non spoilerarsi troppo) e chi più ne ha più ne metta. Cerchiamo di far risorgere un po’ il sito dormiente proponendovi un po’ di questo materiale nei prossimi giorni.

Intanto, Serialmente (che, ricordiamocelo, in fondo nasce come costola di Buffymaniac) ha tradotto le domande più interessanti che sono state poste ieri a Joss su Reddit… correte a leggerle!

Intervista a Joss su “Much Ado About Nothing”

Oggi è stata pubblicata una magnifica intervista a Joss Whedon sul sito (per ragazze!) Rookie in cui discute ampiamente di “Much Ado About Nothin” e di molte altre cose. Accompagnano l’articolo tre foto inedite del film.

“Much Ado About Nothing” – Altri dettagli

Joss Whedon sul set di Much Ado About NothingSul sito ufficiale del film è stata diffusa la prima press release, ecco cosa scopriamo ufficialmente:

Santa Monica, California (24 Ottobre 2011).

La Bellwether Pictures annuncia con orgoglio che sono state completate le riprese principali di MUCH ADO ABOUT NOTHING, una versione moderna della classica commedia di Shakespeare adattata e diretta da Joss Whedon (THE AVENGERS, in arrivo dalla Marvel, “Dr. Horrible’s Sing-Along Blog”). Filmato in soli 12 giorni interamente nell’esotica Santa Monica, il film vede protagonista un cast stellare di attori amati (o che presto saranno amati), alcuni dei quali veterani shakespeariani, altri completamente nuovi al formato. Ma tutti convinti che questa storia debba essere raccontata di nuovo, che questi dialoghi siano ancora freschi e inebrianti come quando furono scritti e che la gioia di lavorare su un progetto con passione circondati da cari amici e ammirati colleghi in un’atmosfera di sfrenata estasi sia di gran lunga più importante dei loro esilaranti mini-assegni.

MUCH ADO ABOUT NOTHING è il primo film della Bellwether, un micro-studio creato da Joss Whedon e Kai Cole per produrre piccole storie indipendenti pensate per tutti i media, usando una filosofia fai-da-te e le più nuove tecnologie applicate, in questo caso particolare, a una storia un po’ più vecchia.

Girato in glorioso bianco e nero da Jay Hunter (PAPER HEART, “Dollhouse”), il film vede protagonisti Amy Acker (CABIN IN THE WOODS, “Alias”) e Alexis Denisof (“How I Met Your Mother”, “Angel”) nelle parti di Beatrice e Benedick, gli amanti più improbabili al mondo avviati verso la loro inevitabile caduta nell’amore.

Come dice Joss Whedon: “Il testo per me è una decostruzione dell’idea dell’amore, il che è ironico visto che l’intera produzione è una lettera d’amore… al testo, al cast, persino alla casa in cui è stato girato.” Gli altri attori includono Nathan Fillion (“Castle”, WAITRESS) nella parte di Dogberry, Clark Gregg (AVENGERS, IRON MAN) nella parte di Leonato, Fran Kranz (CABIN IN THE WOODS, “Dollhouse”) nella parte di Claudio e Reed Diamond (“Franklin & Bash”, MONEYBALL) nella parte di Don Pedro.

Il film è stato prodotto da Whedon, seguito durante la produzione da Nathan Kelly e M. Elizabeth Hughes e co-prodotto da Kai Cole e Danny Kaminsky. Il cast, davvero notevole, è elencato qui sotto. Tutti gli altri credits tecnici arriveranno presto. Il film dovrebbe essere pronto entro inizio prima per entrare nel ciruito dei festival, perché fa figo.

Gli attori

Amy Acker – Beatrice
Alexis Denisof – Benedick
Nathan Fillion – Dogberry
Clark Gregg – Leonato
Reed Diamond – Don Pedro
Fran Kranz – Claudio
Sean Maher – Don John
Spencer Treat Clark – Borachio
Riki Lindhome – Conrade
Ashley Johnson – Margaret
Emma Bates – Ursula
Tom Lenk – Verges
Nick Kocher – Prima Guardia
Brian McElhaney – Seconda Guardia
Joshua Zar – Aiutante di Leonato
Paul M. Meston – Friar Francis
Romy Rosemont – Il Sexton
E per la prima volta sullo schermo Jillian Morgese nella parte di Hero

Cominciano anche a spuntare le prime interviste. Le migliori, finora su Entertainment Weekly a Joss, Sean Maher ed Amy Acker. Nelle interviste scopriamo che è stata la moglie di Joss a convincerlo, invece di venire in vacanza in Italia (!), che il problema più grande della produzione è stato riuscire a non far twittare la notizia a Nathan e che al posto dell’agente Coulson di Clark Gregg ci sarebbe dovuto essere Tony Head, che poi non ha potuto.

Much Ado About Nothing

Much Ado About NothingO, come è noto in italiano “Molto rumore per nulla”.

Il rumore però è giustificato, perché questo sembrerebbe essere reale.

Un adattamento di Joss Whedon della celebre commedia di Shakespeare. Con Alexis Denisof ed Amy Acker nei panni di Benedick e Beatrice e con un cast che vede Nathan Fillion, Sean Maher, Tom Lenk e Fran Kranz.

Sembrerebbe essere stato girato in due settimane di vacanza che Joss si era preso da The Avengers e quindi di certo non si parla di una grande produzione, potrebbe essere qualcosa di web… che ricorda da vicino le famose “opere di Shakespeare che Joss & Friends mettono in scena a casa sua”.

Seguite il post su Whedonesque per ulteriori dettagli!