Free Comic Book Day 2012

FCBD 2012 - SerenitySorpresa, per una volta non parliamo degli incassi di The Avengers (che comunque sono strabilianti, ne parleremo poi).

Oggi è il Free Comic Book Day, il giorno in cui in USA le case editrici distribuiscono fumetti gratuiti realizzati appositamente a scopo promozionale.

La Dark Horse quest’anno ha realizzato due fumetti che ci interessano. Sono due fumetti doppi, con due storie ciascuno fronte/retro.

Il primo fumetto ha storie di Serenity e Guerre stellari.

Naturalmente a noi interessa quella di Serenity, scritta da Zack Whedon (che scrive anche l’altra storia, con Han Solo) e disegnata da Fábio Moon (che ricorderete per Sugar Shock).

La storia ha luogo dopo gli eventi del film!

Potete leggere le prime pagine delle due storie sul sito del FCBD.

FCBD 2012 - BuffyIl secondo fumetto invece vede l’accoppiata Buffy/The Guild. La storia di Buffy è scritta da Andrew Chambliss (autore principale della Nona Stagione) e disegnata da Georges Jeanty. (Naturalmente la storia di The Guild è scritta da Felicia Day!)

Anche le prime pagine di queste storie si possono leggere sul sito del FCBD.

Essendo in Italia possiamo comunque procurarci questi fumetti con metodi alternativi (ad alcune fumetterie arrivano… altrimenti su eBay, almeno acquistandoli subito, possono avere un prezzo nominale molto basso.)

Interviste a Joss

Joss (Photo: Joe Pugieliese; grooming by Jason Schneidman/Solo Artists)Ormai ci sono più interviste a Joss che giorni dell’anno, ma oggi ne sono uscite due particolarmente belle (e particolarmente lunghe!). Un tempo, un’intervista all’anno significava anche il tempo di tradurle, oggi questo è diventato assolutamente impossibile, quindi ci limitiamo a linkarle e commentarle.

La prima viene da Forbes. Nell’intervista scopriamo, tra le altre cose, che:
Dr. Horrible ha “incassato” (finora) tre milioni di dollari (con 200.000 di spesa iniziale) ed è la cosa che, proporzionalmente, a Joss ha reso di più;
– Che non usa Twitter perché passerebbe troppo tempo a cercare di dire qualcosa di intelligente (ma non esclude che magari un giorno potrebbe provarci);
– Che preferisce Batman Begins a The Dark Knight perché il primo è un film su Batman, il secondo no;
– Che non è Xander, è Buffy!

E inoltre… The Avengers, The Cabin in the Woods, Wastelanders, Much Ado About Nothing, il seguito di Dr. Horrible e molto altro!

L’altra intervista invece viene da Wired e qui si parla di:
– L’origine del linguaggio di Buffy (o meglio, di Joss);
– Le citazioni per cui è noto (facendo notare che in Firefly ce n’è una);
– Dove scrive (ristoranti e bar, spesso!);
– Come ha imparato a gestire un telefilm dal nulla, ai tempi di Buffy;
– I problemi di Dollhouse e quelli di Firefly e come questi fossero completamente differenti;
– Gene Roddenberry e il nuovo Star Trek (che adora!);
– I run di Claremont e Morrison sugli X-Men;
– Di come lui sia una persona da X-Men più che da Vendicatori;
– Dei tagli a Much Ado

E di Sucker Punch, Rod Serling, Brian Bendis, la Vedova Nera, Die Hard, Ant-Man, Jim Starlin… e molto altro!

Chiudiamo con questo filmato. I due defic attori con cui interagisce Joss saranno in Much Ado.

C’è un’altra scena dopo i titoli di coda?

Pensavate di aver visto tutto The Avengers? Vi sbagliavate!

Sembra che Robert Downey Jr. non stesse facendo il simpatico quando alla premiere di Los Angeles aveva detto che il giorno dopo avrebbero girato un’altra scena… quando il film uscirà venerdì nelle sale americane sembra infatti che ci sarà un’ulteriore scena finale, dopo tutti i titoli di coda (a differenza di quella che abbiamo visto anche noi con Alexis Denisof a metà titoli).

Questa immagine proviene infatti dalla scena in questione!

Seconda scena finale di The Avengers

Vendicatori in passerella

Premiere RomaSe siete stati a una delle anteprime di martedì sera, questo video dallo stentato inglese, dalle domande imbecilli agli attori e dai totalmente fuori luogo personaggi “VIP” italiani vi sarà familiare. Ma visto che non è giusto che si debba soffrire in “pochi”, eccolo qui in tutta la sua gloria (?) per chi il film l’ha visto a partire da mercoledì.

Un consiglio: se volete guardarlo, fatelo dopo il film, visto che naturalmente è pieno di spoiler (per la gioia di quelli che se lo sono dovuti sorbire in sala prima del film).

(Nonostante sia chiaramente imbarazzante, il video è da guardare per le scene dietro le quinte con il famoso “Josh” Whedon, il famoso gemello cattivo di Joss.)

Aggiornamento incassi “The Avengers”

Scarlett JohannsonOrmai i titoli di questi post stanno diventando monotoni… ma ora siamo arrivati a 178,4 milioni di dollari.

In dettaglio:

– Regno Unito 24,7 milioni di dollari;
– Australia 19,7 milioni di dollari;
– Messico 15,9 milioni di dollari;
– Corea 12,9 milioni di dollari;
– Francia 12,7 milioni di dollari;
– Brasile 11,3 milioni di dollari;
– Italia 10,4 milioni di dollari;
– Taiwan 7,7 milioni di dollari;
– Spagna 7,3 milioni di dollari;
– Germania 6,7 milioni di dollari;
– Filippine 6,5 milioni di dollari;
– Hong Kong 4,6 milioni di dollari.

E il week-end in molti paesi (Italia inclusa) continua fino al Primo Maggio!

Intervista a Joss con clip da “Much Ado About Nothing”

Amy Acker nella parte di Beatrice e Alexis Denisof in quella di Benedick.La CBS questa mattina ha dedicato uno speciale al “regista di The Avengers” e l’intervista è stata condotta direttamente in casa di Joss (con tanto di moglie presente). Oltre ai vari spezzoni da Buffy, The Avengers e Roseanne (!!) alla fine viene mostrata anche una breve scena da Much Ado About Nothing.

È la primissima scena che si vede del prossimo film di Joss e riconosciamo facilmente Alexis Denisof, Fran Kranz, Clark Gregg e Amy Acker!

Disponibile anche una trascrizione del video.

Incassi di The Avengers a venerdì

The AvengersAnche se negli USA (e in Cina, Giappone, Russia e altri paesi) il film è ancora nel futuro nel resto del mondo (il 70%) ha già incassato 73 milioni di dollari. Da noi naturalmente è uscito il 25, ma in altri paesi come il Brasile, il Messico e la Spagna è uscito proprio ieri e gli incassi sono quelli del solo venerdì.

In dettaglio i dati vedono:
– Australia – $11,1 milioni di dollari;
– Regno Unito – $9,4 milioni di dollari;
– Francia – $6,8 milioni di dollari;
– Italia – $5,8 milioni di dollari;
– Messico – $4,7 milioni di dollari;
– Corea – $4,5 milioni di dollari;
– Taiwan – $3,6 milioni di dollari;
– Germania – $,4 milioni di dollari;
– Filippine – $3,4 milioni di dollari;
– Brasile – $2,8 milioni di dollari;
– Hong Kong – $1,8 milioni di dollari;
– Spagna – $1,7 milioni di dollari;
– Altri paesi – $14,1 milioni di dollari.

Per capirci, prima ancora di uscire in USA o di raggiungere il suo primo week-end intero nel resto del mondo ha già incassato come Serenity e The Cabin in the Woods… messi insieme.

Aggiornamento incassi di The Avengers

The AvengersCon gli incassi di ieri (2,3 milioni) in Italia finora il film ha incassato 2,7 milioni di euro. La giornata di ieri è stata “vinta” con facilità e ora ci si avvicina al primo week-end (lungo, fra l’altro).

Ci sono anche aggiornamenti sugli altri paesi in cui il film è uscito ieri. Le stime, in dollari, vogliono 6,2 milioni in Australia; 3 in Francia; 1,3 nelle Filippine; 1,2 in Taiwan e 800.000 dollari in Nuova Zelanda, per un totale di 12,5 milioni. Curiosamente han lasciato fuori l’Italia da questi dati.

Bonus: Intervista a Joss dal Sunday Times e intervista a Joss su Ain’t It Cool.

E due video di conferenze stampa complete (nel secondo c’è anche Joss):